L’obiettivo che le Fondazioni Cassa di Risparmio di Alessandria e SolidAl si pongono durante questa emergenza da Covid-19 è un sostegno a 360°, ovvero finalizzato sia alla protezione degli operatori sanitari che lavorano senza sosta in prima linea, sia alla cura dei pazienti che stanno lottando contro il virus, ma anche all’intrattenimento delle persone che si vedono costrette nelle proprie case e infine alla promozione del territorio che subisce le conseguenze di questo necessario isolamento.

Per supportare le famiglie in questo forzato momento di isolamento, la Fondazione Solidal ha fatto propria l’iniziativa proposta dalla psicologa e psicoterapeuta specializzata in psicologia dell’età evolutiva Anna Gonella, la quale ha scritto un libro dedicato ai bambini e ai genitori con lo scopo di aiutarli a superare le difficoltà legate al coronavirus.

Ogni capitolo affronta le difficoltà della quarantena e delle conseguenti limitazioni imposte: la mancanza della scuola, il distanziamento sociale, l’interruzione delle attività sportive. I personaggi appartenenti a una famiglia come tante chiamano quindi il lettore a condividere con loro quanto sta accadendo, mettendolo nella condizione di riflettere e di non rimanere intrappolati sotto il peso emotivo di questo difficile ed inaudito momento.

SCARICA IL LIBRO “MAMMA… PAPÀ… CHE COS’É IL COVID – 19?”

In questa pagina si intende pertanto conseguire un filone parallelo alla raccolta fondi che unisce la solidarietà alla cultura.

Accanto a questo supporto per le famiglie si propongono infatti anche le letture di grandi classici e opere anche più ricercate commentate da professori universitari, docenti di Licei e Istituti locali, ricercatori e appassionati di letteratura, storia e arte.

L’iniziativa, che ha lo scopo primario di offrire un diversivo culturale in questo momento di crisi e incertezza, si inserisce a pieno titolo nell’ambito delle Medical Humanities che si propongono di ricondurre la pratica della sanità alle sue finalità originarie: essere medicina per l’uomo, consentendo di unire medici e pazienti attraverso la consapevolezza dell’etica e delle relazioni, oggi più forti che mai anche se virtuali.

DI SEGUITO I PODCAST DELLA RUBRICA “ASCOLTA LA SOLIDARIETÀ”

Lo scrittore Roberto Cazzola legge un brano tratto da “La morte a Venezia” di Thomas Mann

Lo scrittore Roberto Cazzola legge un brano tratto da “Il caffè dell’undicesima musa” di Joseph Roth

Alessandro Provera, docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milan, commenta e legge “La peste di Atene” di Tucidide

Alessandro Provera, docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, legge e commenta un brano tratto”La morte di Ivan Il’ic” di Lev Tolstoj

Maria Rita Rossa, docente dell’Istituto Saluzzo-Plana di Alessandria, commenta e legge “Fosca” di Igino Ugo Tarchetti

Maria Rita Rossa, docente dell’Istituto Saluzzo-Plana di Alessandria, commenta e legge l’autore Matteo Bandello

Gabrio Forti, Ordinario di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, commenta e legge “Dalla mia Vita. Poesia e verità” di Johann Wolfgang von Goethe

Roberta Lombardi, Ordinario di Diritto Amministrativo all’Università del Piemonte Orientale, commenta e legge “O Signor, per cortesia” (Laude 81) di Jacopone da Todi

Alessandro Provera, docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, commenta e legge il capitolo XXXI dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni

Alessandro Provera, docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, legge e commenta “La sera fiesolana” di Gabriele D’Annunzio

Marco Verani, Docente di Analisi Numerica e Matematica al Politecnico di Milano, commenta “La lezione di una lunga passeggiata. Un’inedito sull’educazione” di Pavel A. Florenskij

Claudia Caramagna, pediatra dell’Azienda Sanitaria Locale di Alessandria, legge “I figli” e “Sull’amicizia” di Kahlil Gibran

Patrizia Santinon, psicoanalista e psichiatra dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, commenta e legge una poesia di Amelia Rosselli tratta da “Variazioni Belliche”

Marco Caramagna, giornalista e Presidente Lions Club Alessandria Host, legge il capitolo VI, prima parte, dell’Enciclica “Laudato si'” di Papa Francesco

Ennio Piantato, ex Direttore del Reparto di Psichiatria dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, legge in lingua inglese un brano tratto da “La Regina delle Nevi” di Carmen Martin Gaite

Marta Lamanuzzi, Docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, commenta e legge un brano tratto da “Cecità” di José Saramago

Gaia Donati, Docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, commenta e legge dei brani tratti dal “Decameron” di Giovanni Boccaccio

Alessandro Provera, docente di Diritto Penale all’Università Cattolica di Milano, commenta e legge il capitolo XXXVII dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni

Luciana Catillo, docente di Lingue e Letterature straniere, legge un brano tratto da “Mastro Don Gesualdo” di Giovanni Verga

Gaia Donati, docente di Diritto Penale legge un brano tratto dal XXIX canto dell’Inferno e dal XXX canto del Paradiso della “Divina Commedia” di Dante Alighieri

Maria Angela Prati, docente di Letteratura Italiana, legge e commenta il capitolo XXXIII dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni

Maria Angela Prati, docente di Letteratura Italiana, legge e commenta il capitolo XXXVII dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni

Marco Andorno legge il primo capitolo del libro “Viaggio intorno alla mia camera” di Xavier De Maistre. Fotografie di Elena Franco

Pier Luigi Pasino, attore di teatro e di cinema e cantautore, legge le poesie di Giuseppe Bisio

Gualtiero Burzi, attore di teatro e di cinema legge “La morte di Gagliaudo”, documento inedito di Ugo Boccassi